Adeguare le soluzioni già presenti alle nuove esigenze

Adriatica neon nasce nel 1985 con l’intenzione di ripercorrere i fasti di un’azienda che anni addietro aveva fatto la storia delle insegne luminose nelle Marche. Il suo focus di attività è la progettazione, la produzione e l’installazione di insegne luminose di grandi dimensioni, soprattutto per istituti bancari, grandi aziende, farmacie e GDO. Ha sede nel comune di Ancona e grazie al forte sviluppo degli ultimi anni è operativa su tutto il territorio nazionale. Nel 2003 Adriatica neon ha ottenuto la certificazione al Sistema per la Qualità ISO 9001 e dal 2010 la certificazione al Sistema Ambientale ISO 14001, manifestando così la sua attitudine al rispetto del territorio e dell’ambiente.

Adriatica neon si è rivolta a ERITEL già nel 2009 per la necessità di coordinare tutte le attività di gestione, manutenzione e sviluppo dell’infrastruttura informatica e di telecomunicazione. ERITEL ha messo a disposizione un suo IT manager che nel corso degli anni ha gestito e implementato l’infrastruttura ICT, rendendola sicura e funzionale alle necessità di un’azienda in continua evoluzione. E’ stato implementato un nuovo sistema telefonico basato su di un centralino digitale Wildix con 14 telefoni IP e un videocitofono collegato al centralino e alla rete dati. Sono state sviluppate inoltre soluzioni di Smart Backup basate su NAS e protezione perimetrale mediante firewall.

Negli ultimi tempi ERITEL, su sollecitazione di Adriatica neon, ha lavorato al sistema di Smart Back up già esistente, in modo da rendere possibile l’archiviazione da remoto del materiale, il più delle volte fotografico e di grandi dimensioni, che veniva raccolto dalle squadre tecnico / commerciale sparse sul territorio durante la fase di preventivazione dei nuovi progetti. Il materiale raccolto veniva inviato in sede attraverso la posta elettronica, ma molto spesso la dimensione dei file causava grossi problemi di intasamento delle caselle. Inoltre, un operatore in sede doveva archiviare il materiale in base al progetto di riferimento, con una grossa perdita di tempo.

adriatica-neon-logo

Siamo lieti di essere clienti ERITEL da lungo tempo e la fiducia viene rinnovata ogni volta che abbiamo necessità di aumentare le nostre capacità tecnologiche. Ha saputo rispondere prontamente all’esigenza di scambio dati tra squadre esterne e uffici interni. In particolare con la soluzione propostaci abbiamo potuto velocizzare il lavoro e renderlo più efficiente, contribuendo al miglioramento delle fasi di lavoro.

 

Pamela Medini

Responsabile Qualità e Ambiente

La soluzione

ERITEL ha progettato un sistema di archiviazione da remoto basato sul NAS esistente, che è stato perfettamente in grado di rispondere a questa nuova esigenza. Con il nuovo sviluppo, i tecnici che effettuano i sopralluoghi sono ora in grado di caricare tutta la documentazione digitale direttamente sul server in una cartella dedicata al progetto specifico. In questo modo i colleghi nella sede centrale di Ancona possono acquisire la documentazione anche in tempo reale e la trovano già abbinata al progetto.

In questo nuovo intervento ERITEL è intervenuta sull’infrastruttura informatica esistente, senza la necessità di ulteriori investimenti in tecnologia, riuscendo ad ottimizzare un processo di lavoro fondamentale per l’attività di preventivazione dei nuovi progetti, con un risparmio di tempo e riduzione dei margini di errore.

Conclusione

Quando un’infrastruttura ICT è ben progettata e realizzata si presta a interventi di sviluppo, necessari per far fronte a nuove esigenze lavorative, anche senza che ciò comporti nuovi investimenti in hardware, ma semplicemente implementando nuove applicazioni e adottando nuovi metodi di lavoro.

Trovi interessante questa soluzione?

Scopri come possiamo essere utili anche alla tua azienda