Una bufala che sta facendo molte vittime.

Hai anche tu ricevuto una mail intitolata: “Alto pericolo! Il tuo account e stato attaccato.”?
Non dargli retta, è una bufala, ma che sta portando molti soldi in tasca agli autori e coinvolge indirizzi privati e aziendali.

Da diversi giorni sta spopolando nelle e-mail di molti italiani, ma non solo, una mail con l’intestazione “Alto pericolo! Il tuo account e stato attaccato.”

È scritta in italiano quasi perfetto, e fa leva sul fatto che moltissime persone visitano siti porno. La stessa versione inoltre è riprodotta anche in altre lingue.

La mail spiega che, chi ti scrive, ha inserito un virus nel tuo computer e, tramite quello, ti sta osservando da un po’ di tempo.

Vede quello che fai in rete, quello che dici tramite il microfono del computer, e ti osserva dalla tua webcam. Inoltre, possiede tutti gli indirizzi della tua rubrica.

Sostiene di aver fatto un video dove si vede da una parte te e dall’altra i video che guardato e con un semplice click, minaccia di pubblicarlo sui social.

Ovviamente per evitarlo devi pagare un riscatto in bitcoin, e ti viene anche spiegato come procurarteli.

La tecnica sembra funzionare, perché ricercatori di sicurezza hanno avuto modo di constatare che molti pagano e hanno notato che l’indirizzo bitcoin varia da nazione a nazione. Chissà, forse per fare delle statistiche.

C’è da dire che non viene fornita nessun tipo di prova delle informazioni di cui lo scrivente è in possesso e infatti non ne ha.

Di fatto, si tratta di una bufala, ovvero di spam inviato a migliaia di utenti, facendo leva sul fatto che i video pornografici sono molto visionati e quindi probabilmente anche il destinatario della mail.

In poche parole, ci prova e visto che la cifra richiesta non è molto alta, circa 200€, molti anche se non sono soliti visionare siti di pornografia, nel dubbio preferiscono pagare.

L’invito naturalmente è di non fare nulla e segnalare la mail come spam. Coloro che veramente hanno compromesso il tuo computer, forniscono sempre una prova tangibile della violazione.

Di seguito il testo della mail arrivata da queste parti.

Ciao!

Come avrai notato, ti ho inviato un’email dal tuo account.

Ciò significa che ho pieno accesso al tuo account.

Ti sto guardando da alcuni mesi.

Il fatto è che sei stato infettato da malware attraverso un sito per adulti che hai visitato.

Se non hai familiarità con questo, ti spiegherò.

Virus Trojan mi dà pieno accesso e controllo su un computer o altro dispositivo.

Ciò significa che posso vedere tutto sullo schermo, accendere la videocamera e il microfono, ma non ne sai nulla.

Ho anche accesso a tutti i tuoi contatti e tutta la tua corrispondenza.

Perché il tuo antivirus non ha rilevato il malware?

Risposta: il mio malware utilizza il driver, aggiorno le sue firme ogni 4 ore in modo che Il tuo antivirus era silenzioso.

Ho fatto un video che mostra come ti accontenti nella metà sinistra dello schermo, e nella metà destra vedi il video che hai guardato.

Con un clic del mouse, posso inviare questo video a tutte le tue e-mail e contatti sui social network.

Posso anche postare l’accesso a tutta la corrispondenza e ai messaggi di posta elettronica che usi.

Se vuoi impedirlo, trasferisci l’importo di 206€ al mio indirizzo bitcoin (se non sai come fare, scrivi a Google: “Compra Bitcoin”).

Il mio indirizzo bitcoin (BTC Wallet) è: 17YKd1iJBxu616JEVo15PsXvk1mnQyEFVt

Dopo aver ricevuto il pagamento, eliminerò il video e non mi sentirai mai più.

Ti do 48 ore per pagare.

Non appena apri questa lettera, il timer funzionerà e riceverò una notifica.

Presentare un reclamo da qualche parte non ha senso perché questa email non può essere tracciata come e il mio indirizzo bitcoin.

Non commetto errori!

Se scopro di aver condiviso questo messaggio con qualcun altro, il video verrà immediatamente distribuito.

Auguri!

Mi raccomando, non ci cadere eh?

Lionello Flamini - ERITEL

Lionello Flamini

Marketing Communications

 Pensi che la tua azienda sia al sicuro?

Se hai dei dubbi, inserisci i tuoi dati per essere contattato da un nostro esperto.

+39 071 2215111