Come aumentare i margini della tua azienda

Cosa permette a una azienda di distinguersi sul mercato? Sicuramente la capacità di offrire soluzioni in grado di risolvere problemi meglio della concorrenza.

Un altro aspetto è l’essere competitivi e saper agire con professionalità, competenza e velocità. L’assistenza post-vendita poi determina l’affidabilità di quell’azienda nel tempo, che permette di instaurare o distruggere un rapporto di fiducia.

Essere a disposizione del cliente nel momento del bisogno è fondamentale e quindi l’organizzazione interna deve essere gestita per poter coprire il maggior arco di tempo.

Il prodotto o servizio che proponi è impossibile che sia unico e la diversificazione e il valore aggiunto che riesci a dare sono gli elementi che ti permettono di competere.

Oggi questo si realizza soprattutto con l’adozione di tecnologie.

Ti racconto una storia:

Anni fa un’azienda metalmeccanica aveva come clienti imprese del territorio che avevano bisogno di prodotti realizzati con torni, frese ecc. L’azienda in questione era una delle tante, lavorava bene e aveva la sua concorrenza, come tutte.

NON PERDERTI I PROSSIMI ARTICOLI, RICEVI LE NEWS

Sai come riuscì ad aumentare clienti, fatturato e soprattutto margini?

In quel periodo si affacciavano sul mercato le prime macchine a controllo numerico. L’imprenditore non pensò per niente che acquistarle fosse una spesa, come invece pensarono i suoi concorrenti, ma un importante investimento, e cambiò radicalmente il modo di lavorare sostituendo tutti i vecchi macchinari e facendo acquisire al personale le dovute competenze.

Il risultato fu da subito:

  • Maggiore produzione
  • Qualità elevata
  • Maggiore diversificazione
  • Tempi di evasione degli ordini più rapidi
  • Aumento dei clienti
  • Aumento del fatturato
  • Aumento dei margini

Non passò molto tempo che dovette anche ampliare la superficie produttiva, aggiungere ulteriori macchinari e personale. Oggi è ancora una realtà che opera in tutta Italia.

È un dato di fatto che le imprese che investono in innovazione sono quelle con una potente arma a disposizione. L’innovazione però non è solo quella dei reparti produttivi ma anche quella direzionale.

Software gestionali di alto livello (CRM, ERP ecc), Sistemi di comunicazione unificata, Gestione dell’infrastruttura informatica, Salvataggio dei dati, Connessione a internet veloce e affidabile sono le principali aree di investimento per far funzionare l’impresa.

Permettono infatti di tenere sotto controllo ogni aspetto, rendendo più agile la normale operatività e la giornata lavorativa più semplice e con risparmio di tempo da dedicare ad altre attività, altrimenti sempre rimandate o non svolte nel dovuto modo.

Faccio un esempio.

Un cliente chiama in ufficio, la telefonata viene gestita attraverso il browser del computer, senza alzare il telefono. Il CRM, che ha in rubrica il numero del chiamante, apre in automatico la scheda del cliente. Da li si può vedere quali prodotti o servizi ha acquistato, le richieste di assistenza e altri dati per il quale chi risponde ha già la situazione sotto controllo.

Nel frattempo, mediante la chat privata, richiama all’attenzione la persona che si occupa di seguire quel cliente e che lo ricontatterà in breve tempo, e lo potrà fare dal numero fisso, anche se non è in azienda. Il tecnico potrebbe lavorare da qualsiasi parte del mondo, il suo numero aziendale lo segue su un telefono IP, sul computer o lo smartphone.

Il problema all’origine della chiamata si scopre riguardare un malfunzionamento e il tecnico si occupa di risolverlo in remoto, comodamente seduto da qualche parte, senza che nessuno vada fisicamente dal cliente.

Questo è solo un esempio di una gestione reale di una problematica risolta velocemente e senza spreco di tempo e risorse e che è alla portata di qualsiasi attività economica che vuole rimanere su un mercato sempre più competitivo.

Attraverso le giuste tecnologie si possono tagliare tempi e costi a tutto vantaggio dell’azienda e dei clienti.

E tu, sei pronto a portare la tua impresa ad un più alto livello?

Lionello Flamini - ERITEL

Lionello Flamini

Marketing Communications